Notizie

I due giornalisti birmani sono stati scarcerati

14 Maggio, 2019

Wa Lone e Kyaw Soe Oo, i due giornalisti birmani di Reuters sono stati scarcerati in Myanmar.
I due reporter erano stati condannati a sette anni direclusione per aver raccontato i crimini delle forze armate contri i Rohingya.

Per informazioni più approfondite:

PREMIO MIMMO CÁNDITO, IL REPORTER A TESTA ALTA

8 Maggio, 2019

Il genocidio in Rwanda nel giornalismo di ieri e di oggi

Lunedì 13 Maggio, ore 17:30 – Sala Magenta

Partecipanti:

  • Lorenzo Bianchi
  • Gian Giacomo Migone
  • Vittorio Roidi
  • Daniele Scaglione
  • Marinella Venegoni

a cura dell’Associazione Premio Mimmo Càndito per un Giornalismo a Testa Alta

A 25 anni dal genocidio ignorato del Rwanda, nell’ispirazione e nell’opera di Mimmo Candito. Alla memoria dell’inviato di guerra de La Stampa, direttore de L’Indice, viene bandito il Premio per un Giornalismo a Testa Alta.

Mimmo Cándito al Salone Off

3 Maggio, 2019

“Professione Reporter” non è il titolo di un film ma di una serata al Salone Off 2019, durante la quale – a cura di Assemblea Teatro e del suo patron Renzo Sicco – sarà ricordato Mimmo attraverso brani dei suoi reportage..

Partecipano Marinella Venegoni e Carlo Grande de “La Stampa”

Letture a “Professione Reporter”
Martedì 7 maggio 2019 – ore 21
Mausoleo Bela Rosin – Str. Castello di Mirafiori, 148/7 – Torino

3 Maggio – Giornata internazionale per la libertà di stampa

29 Aprile, 2019

La Giornata internazionale per la libertà di stampa fu proclamata il 3 maggio del 1993 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, dietro raccomandazione della Conferenza Generale dell’UNESCO. Il giorno fu scelto per ricordare il seminario dell’UNESCO per promuovere l’indipendenza e il pluralismo della stampa africana (Promoting an Independent and Pluralistic African Press) tenutosi dal 29 aprile al 3 maggio del 1991 a Windhoek (Namibia). 

(altro…)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.

L’autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.